Nordic Walking e benessere

31 maggio 2016

HASTAFISIO nel suo impegno quotidiano per il benessere e la salute della persona ha stretto una collaborazione con il gruppo Nordic Walking di Incisa fondato e coordinato da Fulvio Contardo.
Per mantenere il benessere raggiunto con la terapia, per un migliore stile di vita, per restare attivi, per scoprire il nostro meraviglioso territorio, per molti altri perchè… Nordic Walking!

nordic2Fulvio Contardo nel 2010 inizia la sua attività di istruttore, portando nelle nostre zone un’attività sportiva praticamente sconosciuta, il Nordic Walking.
Fulvio si avvicina al Nordic Walking spinto da queste motivazioni: “Nei pomeriggi invernali quando l’andare in bicicletta era particolarmente disagevole, a causa del freddo, decisi di provare a camminare utilizzando due bastoncini da trekking; nel provare capii che questi bastoncini un certo vantaggio lo davano e così iniziai a cercare, in internet, un qualche tipo di camminata che utilizzasse i bastoncini, fu così che scoprii il Nordic Walking”.
Conseguito il diploma inizia a diffondere, nella sua zona, questo sport e nell’arco di pochi anni salirà tutti i “gradini gerarchici” fino ad arrivare nel 2015 al grado di Master Trainer.
Nel 2010 Fulvio fonda il gruppo Nordic Walking Incisa (associato alla Scuola Italiana), il gruppo all’inizio era costituito da pochi seguaci ma, come succede ai camminatori, passo dopo passo si arriva sempre più avanti. Ora il gruppo si è trasformato in un’ Associazione Sportiva Dilettantistica e Fulvio è aiutato nella sua attività da otto Istruttori.
L’offerta risulta ampia, infatti si svolgono sei/sette camminate settimanali distribuite su di una vasta gamma di orari. I numerosi corsi di avviamento al Nordic, svolti nel corso dell’anno, hanno fatto sì che il numero dei soci sia cresciuto progressivamente arrivando alle centoquaranta unità attuali.
Il primo obiettivo dell’associazione resta però il raggiungimento del  benessere psico-fisico generale da parte di chi si avvicina a questa pratica sportiva, benessere che viene raggiunto con la corretta esecuzione della tecnica della camminata nordica, con il continuo contatto con la natura (“…la nostra palestra sono i boschi, i prati ed i vigneti…”) e con il rapporto inter-umano che porta alla nascita di tante amicizie che sfociano poi nella formazione di un gruppo affiatato e coeso.